Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Caffe shock 7.7.7.

a S. Lorenzo la seconda tappa del “Quasar Creativity Tour”

Martedì scorso, rigorosamente alle 7 di sera, del 7 luglio (7.7.7.) data tradizionale della festa di fine anno, nello spazio fluttuante della Galleria di Architettura “Come se” a S. Lorenzo, si è svolta la seconda tappa del “Quasar Creativity Tour 2009”, che ha avuto come protagonista il caffè e i suoi accessori, rielaborati e riproposti in tutte le possibili declinazioni concesse al design. Partner dell’iniziativa, organizzata dall’Istituto Quasar, Design University di Roma, l’azienda leader del settore Palombini. Ospite d’eccezione, Niklas Jacob, storico Chief Designer di “Momo Design”, che ha presentato in anteprima assoluta il suo particolare concept relativo ai suoi ultimi progetti dedicati al culto del caffè.

Un caffè dall’aroma e dal sapore diverso, quello offerto dai progetti di design realizzati dall’Istituto Quasar. Realizzati dagli studenti del corso di Habitat Design in esclusiva per Palombini, i lavori sono divisi in due aree tematiche: “Caffè Espresso”, con i progetti innovativi di set di tazzine e macchinette del caffè, e “Moka”, in cui la caffettiera perde la sua consueta funzione per divenire matrice di diversi oggetti, ridenominati tutti con il suffisso “Mo”, (contrazione di Moka) come il “Mo' Screen”, tenda realizzata con piccole caffettiere, o il “Mo'mbrello”, ombrello che riprende la forma del coperchio della moka.

Sfere trasparenti sospese nell’aria contengono, inoltre, gli innovativi e avveniristici set di tazzine per il Caffè Espresso, da cui sorseggiare il caffè del futuro, e sparsi per la Galleria, a disposizione di tutti i visitatori per essere toccati, provati o indossati, gli oggetti della sezione Moka. Un percorso visivo, ma anche tattile quindi. E multimediale: i visitatori vengono letteralmente immersi all’interno di videoproiezioni di immagini, render, animazioni per un’esperienza al limite del sensoriale, proiettata al superamento delle barriere percettive, un’esperienza unica.

Ad arricchire questo percorso di design all’aroma di caffè, l’eccezionale presenza di Niklas Jacob, designer di fama internazionale (suoi i famosi caschi firmati “Momo Design”), che ha illustrato in anteprima assoluta il suo ultimo progetto, non ancora sul mercato, di una macchinetta per il caffè americano chiamata “Coffee Station”.

La Galleria d’Architettura “Come se” è in via dei Bruzi 4/6 (S. Lorenzo).

La mostra sarà visitabile fino al 13 Luglio, dal lunedì al sabato, con orario 16.30-20.00.
 

[10-07-2009]

 
Lascia il tuo commento