Giornale di informazione di Roma - Sabato 22 novembre 2014
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Incidente mortale a Vitinia

23enne investito, scappano due nomadi

l'incidente in via Ostiense

Ancora si cerca ancora l’uomo alla guida del veicolo che ieri mattina a Vitinia, all’incrocio tra la via Ostiense e via Sarsina, ha provocato l’incidente costato la vita ad un ragazzo di 23 anni.

E' l'ennesimo episodio di una vittima della strada, il ragazzo residente a Ostia, era alla guida di uno scooter quando è stato investito da una auto sbalzata nella corsia opposta perché tamponata da una Fiat 600.

Gli occupanti della Fiat sono fuggiti subito dopo lo scontro. Il giovane è stato portato al S. Eugenio ma è morto poco dopo l’arrivo in ospedale.

Secondo le prime indagini, svolte dai vigili urbani del 12mo gruppo, potrebbe trattarsi di nomadi.  I documenti rinvenuti all’interno dell’auto rivelano che la vettura risulta di proprietà di un uomo di Aprilia  che sarebbe del tutto ignaro dell’intestazione; non solo, l’assicurazione , scaduta da un anno sarebbe a nome di un residente nel campo del Casilino 900. Il nomade, un 32enne i origine bosniaca sarebbe l’intestatario di altre 57 polizze per altrettanti veicoli.   
I Vigili hanno trovato nell’auto, abbandonata dopo l’incidente, diverse bottiglie di birra vuote; non è escluso che gli occupanti fossero ubriachi

 
 

[09-07-2009]

 
Lascia il tuo commento