Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Proteste anti G8 in città

vernice contro negozio Benetton

Ancora manifestazioni in città per protestare contro il G8. Giornata di blitz, sit in e manifestazioni, 5 giovani no global sono stati fermati in piazza di Spagna mentre manifestavano in maniera creativa (tentando uno spogliarello) contro il vertice dei Grandi, sono stati rilasciati dalla Questura.

Gli attivisti, quattro francesi e un greco, dopo aver srotolato uno striscione con la scritta "fermate il clima freddo. Berlusconi lo può fare togliendosi i vestiti" hanno dato vita ad uno striptease, bloccato dagli agenti di polizia e dai carabinieri che erano presenti nella piazza.

Circa 300 persone, dei gruppi Action, dei centri sociali e della rete "No-G8" hanno invece manifestato davanti al carcere giudiziario di Regina Coeli per protestare contro gli otto arresti avvenuti ieri durante alcuni tafferugli con le forze dell'ordine in zona Ostiense. 

Nei guai sono finiti anche due fotoreporter fermati dalla polizia: uno dell'Ansa e uno di un quotidiano nazionale. Secondo alcuni testimoni avrebbero favorito la fuga dei manifestanti che avevano imbrattato le vetrine di un negozio Benetton di via Magna Grecia, zona San Giovanni. Ma i giornalisti che accompagnavano i due fotografi ed hanno visto la scena ribattono: "Non è vero. Nessuna complicità con i manifestanti. C'è stato solo un alterco con alcuni passanti". Tre anarchici appartenenti alla rete "V-Strategy" avevano tirato vernice viola contro la vetrina e erano riusciti a scappare. Sul posto erano intervenuti gli agenti della polizia che avevano fermato i fotografi.

 
TAG: G8
 

[08-07-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE