Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sfratti: scade la proroga e riprende l'emergenza

a Roma aumentano gli sfratti eseguiti

Nel Lazio diminuiscono, a Roma invece gli sfratti per morosità aumentano e nel 2005 sono stati 3345, 66 in piu’ del 2004. E’ uno dei dati presentati oggi dall’unione inquilini nel consueto rapporto annuale che fotografa la situazione di roma dove l’emergenza abitativa resta tale.

E’ sempre di oggi l’appello al prefetto del delegato del Sindaco per le politiche abitative Nicola Galloro affinche’ per le situazioni piu’ drammatiche vengano dilazionate nel tempo le esecuzioni, almeno fino all'approvazione del decreto antisfratto.

Dalla fotografia del 2005 emerge che ogni giorno a Roma sono stati emessi 25 nuovi provvediemtni di sfratto, di questi 12 , la meta’, sono stati eseguiti con l’estromissione dell’inquilino. Ma e’ guardando al confronto con gli anni precedenti che si capisce come la situazione peggiori: nel 2002 infatti per morosita’ furono solo 2263, con un aumento progressivo fino ai mille e cento in piu’ del 2005.

In 4 anni poi a Roma gli sfratti eseguiti con la forza sono stati ben 10.898 mentre i nuclei iscirtti nelle graduatorie per le case popolari sono passati da meno di 1000 a 3000 ed il comune ha assegnato 600 alloggi, segno di una incapacita’ a soddisfare tutte le richieste. Dunque, secondo l’unione inquilini, continua l’impoverimento delle famiglie.
 
TAG: sfratti
 

[17-01-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE