Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

So tutte sulle donne...20 anni dopo...

A Villa Sciarra Marco Falagusta

Marco Falaguasta di Manuela Navazio
 
Dopo lo strepitoso successo ottenuto lo scorso autunno con la fiction Rai “ Il Bene e il Male” Marco Falaguasta torna a recitare su un palcoscenico della sua città. Più precisamente da stasera 7 luglio all’interno di Villa Sciarra con la divertente commedia “So tutto sulle donne…20 anni dopo…..”, nell’ambito della rassegna dell’Estate Romana “Roma che ride”.

Insieme alla sua storica compagnia “Bona la prima” (da Piero Scornavacchi a Marco Fiorini, fino a Danilo De Santis, Vasco Montez e Shara Guandalini) l’attore romano porta in scena una storia d’amore, di amicizia, di piccole e grandi verità dove ognuno di noi può riconoscersi.  “Sedici anni fa iniziava quella che poi sarebbe stata l’entusiasmante avventura della mia compagnia – racconta Marco Falaguasta - e iniziava proprio con ‘So tutto sulle donne’ la mia prima commedia. Il titolo raccontava  tre ragazzi, allora ventenni,  che trascorrevano un intero pomeriggio a dibattere, a confrontarsi a fantasticare sul loro argomento preferito: le donne! All’esito della storia emergeva chiaramente che come ogni uomo di donne ne sapeva pochissimo, per non dire niente”.

Piero, a quattro mesi dal matrimonio, viene lasciato dalla sua fidanzata storica. Una sera d’estate si ritrova con i suoi tre amici a parlare di donne: questo mondo intricato, particolare, così difficile da comprendere… E man mano che la conversazione cresce,  escono fuori le paure, le vere “finte” certezze, le gioie, le difficoltà, i ricordi che ogni rapporto presenta. L’alba si avvicina, la luce del giorno fa capolino… “Ho voluto scrivere il sequel di quella storia che tanta fortuna ci ha portato – prosegue - per provare a vedere se dopo tutti questi anni il risultato in termini di conoscenza delle donne sarebbe cambiato. Ho addirittura  pensato d’intitolarla ‘Adesso so veramente tutto sulle donne’. Ma poi dopo poche pagine di storia ho capito che anche oggi, per altre ragioni, per altre vie, di donne ne so poco, anche perché altrimenti sarebbe finito il divertimento. Se sapessi la tecnica per trovare subito la donna giusta, per capire sempre umori e sensazioni delle donne sarebbe forse la fine, perché il bello di ogni donna sta nell’avvincente rischio che rappresenta per l’uomo!”.

Per dare a tutta la storia un ulteriore sapore di verità, per portare sul palco le autentiche paure, insicurezze e anche le goffe esperienze di uomini, per dare continuità  Falaguasta ha scelto di chiamare i personaggi con i nomi reali degli attori, come accadeva nella prima edizione.

Piero sta adesso vivendo un delicato momento sentimentale, meglio un vero e proprio problema che non lo fa pensare ad altro, la sua testa è sempre li a quella lei che non lo fa stare un attimo tranquillo. Marco, Fiorini e Danilo, i suoi amici, trascorrono la nottata insieme a lui a consigliarlo a incoraggiarlo, a sostenerlo. Ma la nottata è anche un’occasione per confrontare le reciproche esperienze, le gioie e le sconfitte che il gentil sesso ha rappresentato o rappresenta per ognuno di loro, per parlare di coppie di fatto, coppie aperte, eterosessuali, omosessuali e tutte le altre esasperate definizioni figlie dei nostri tempi che non fanno altro che aumentare la confusione! Alla fine arrivano ad una conclusione della quale sembrano convintissimi… “Per noi – conclude Falaguasta - questa commedia è stata una piacevole ed esilarante  occasione per ritornare indietro nel tempo alla nostra leggerezza giovanile, per voi tutti spero sia l’occasione per trascorrere una divertente serata … tra amici”.

“So tutto sulle donne…20 anni dopo…”, resterà in scena a Villa Sciarra (Entrate: Via Calandrelli 23 – Via delle Mura Gianicolensi) fino al 23 agosto.

Orario spettacoli: dal  martedì alla domenica ore 21,15. Lunedì riposo

Prenotazioni e informazioni: 06/5755482 - 3396098268

[07-07-2009]

 
Lascia il tuo commento