Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

L'aria di Roma avvelenata: contro lo smog targhe alterne e domeniche a piedi

i livelli di inquinamento due volte al di sopra dei limiti di legge

Ancora brutte notizie per l’aria che respiriamo. I livelli di inquinamento rimangono alti, ben al di sopra dei limiti di legge, nella zona di Preneste e Tiburtina i valori di polveri sottili hanno superato la soglia dei 100 microgrammi per metro cubo.

E il Campidoglio continua a correre ai ripari limitando la viabilita’ privata: lo stop dei veicoli inquinanti di oggi sara’ prorogato anche a domani, si fermano quindi dalle 7,30 alle 20,30 nella fascia verde i vecchi diesel, le auto non catalitiche e moto e motorini a a due tempi.

Dopodamani invece si riprende con le targhe alterne, a fermarsi questa volta saranno le dispari. Il piano antismog prevede 12 settimane di targhe alterne fino al 29 marzo, ogni giovedì dalle 15 alle 21.

Come se non bastasse, vista la stuazione cosi’ preoccupante il Campidoglio ha deciso 3 giornate di blocco totale del traffico per tre diverse domeniche. Si inizia dal 28 gennaio, poi 18 febbraio e 25 marzo. Potranno circolare solo vetture euro 4, quelle alimentate a gpl metano, a trazione elettrica e quelle di portatori di handicap.

[16-01-2007]

 
Lascia il tuo commento