Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

100 volte Rossi

Valentino vince agevolmente in MotoGP, primi segnali di risveglio di Corsi in 125

Chi si attendeva un Gp di Olanda spettacolare è rimasto deluso, ma Rossi nel giorno del trionfo n.100, ha deciso di vestire i panni del dominatore e abbattere già dopo pochi giri ogni residua speranza dei suoi avversari. In realtà sarebbe più corretto parlare di avversario, perché a cercare di tenergli testa è stato il solo Lorenzo, con Pedrosa che si è sdraiato sull'asfalto al terzo giro e Stoner alle prese con problemi fisici che ne hanno condizionato pesantemente il ritmo di gara. Proprio l'australiano appare l'unico (quando sta bene) a poter contrastare lo strapotere Yamaha, evidenziato oggi anche dal quarto posto di Edwards. Peccato per Dovizioso, caduto quando forse il podio non era un miraggio.

In 250 si impone un po' a sorpresa la Honda di Aoyama, grazie ad un grave errore di Bautista all'ultimo giro. Barbera (secondo) ringrazia e segue il giapponese in classifica, Simoncelli giunge terzo ma staccato dai primi.

La 125 è amara per i nostri colori. Nella corsa che ha visto il successo di Gadea, davanti al leader del Mondiale Simon, Iannone perde il podio a vantaggio di Smith per un pugno di millesimi. L'amarezza tuttavia viene mitigata dall'ottavo posto di Simone Corsi: il romano finalmente si riaffaccia tra i protagonisti della categoria. Speriamo sia l'ora del risveglio. 

Giu. Cil.

 

[27-06-2009]

 
Lascia il tuo commento