Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Roma nord senz'acqua per un tubo rotto

giornata di passione per 200 mila romani

il cantiere dove è avvenuta la rottura della tubatura

Per 10 ore senz'acqua a causa di una tubatura rotta al Portonaccio. E' stata una giornata di passione per circa 200 mila romani rimasti con i rubinetti a secco dall'alba al primo pomeriggio di ieri dal Nomentano a piazza Fiume, dal Trieste- Salario al Parioli.

Tutti in fila alle fontanelle pubbliche con bottiglie, taniche e damigiane. Il danno sarebbe stato causato da uno smottamento del terreno nel cantiere dell'Alta velocità. Il danno a Largo Camesena, nel cantiere dela nuova stazione Tiburtina, ha provocato di sagi e allagamenti abbastanza gravi: le tre squadre dei vigili del fuoco subito intervenute in nottata si sono ad un metro d'acqua sul manto stradale. 

Invasi dal fango non solo un cantiere, ma anche un negozio di olio in Largo Beltramelli, una palestra e alcuni scantinati e garage dei palazzi vicini. L'Acea, intervenuta con 25 tecnici divisi in cinque squadre si sono messi al lavoro per sostituire la tubatura rotta e ripristinare la fornitura d'acqua.

 

[21-06-2009]

 
Lascia il tuo commento