Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Il pallonaro Lazio
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Il pallonaro Lazio
 
 

Giā 11 volti nuovi per la Lazio di Ballardini

Da Berni a Makinwa, tanti sono i giocatori che torneranno per fine prestito

Arrivato Davide Ballardini al posto di Delio Rossi sulla panchina della Lazio, il presidente Lotito dovrà ora pensare al mercato biancoceleste. Se ormai appaiono certi gli addii di Cristian Ledesma e Goran Pandev, la società di Formello dovrà anche risolvere le situazioni che riguardano i giocatori che torneranno dai vari prestiti in giro per l'Italia e per il mondo. C'è un'intera squadra che farà ritorno nel centro sportivo di Formello e che Ighli Tare e Claudio Lotito, insieme a Ballardini, dovranno decidere e valutare se tenere o mandare via nuovamente.

Oltre al nuovo acquisto Bizzarri, rientrerà dalla Salernitana l'estremo difensore Tommaso Berni. Andato in Campania nel mercato di riparazione, l'ex numero uno scuola Inter, ha totalizzato solo 10 presenze per poi accomodarsi in panchina anche all'Arechi. Sicuramente non rientrerà nei piani di Ballardini, come difficilmente faranno parte della rosa del prossimo anno Lucas Alberto Correa (che torna dal prestito positivo alla Pro Patria), Alberto Quadri (di ritorno dal Monza) e Ivan Artipoli (dal Modena dove ha collezionato solo 10 gettoni). Da valutare con il nuovo allenatore la situazione di Guglielmo Stendardo di ritorno dal prestito al Lecce (21 presenze e 0 gol), che potrebbe finire in qualche trattativa di scambio, e di Luciano Zauri che torna dalla Fiorentina (13 presenze ed 1 gol). Entrambi avevano lasciato Roma più per lo scarso feeling con Rossi che per vere scelte tecniche e potrebbero rientrare nei piani di Davide Ballardini, che certamente non farà affidamento su Roberto Baronio, per il quale dovrebbe essere rinnovato il prestito con il Brescia (14 presenze condite da 2 reti in questa stagione). Anche Riccardo Bonetto potrebbe rimanere a Livorno (38 presenze) a titolo definitivo, in uno scambio che porterebbe a Roma il jolly di centrocampo Nico Pulzetti. Si cercherà una sistemazione definitiva anche per l'esperto terzino argentino Lionel Scaloni, che quest'anno era in prestito al club spagnolo del Maiorca (28 presenze). Infine da valutare la situazione di Stephen Ayodele Makinwa che torna da Verona, sponda Chievo, e che potrebbe anche rimanere come alternativa a Zarate, Rocchi e l'eventuale attaccante che verrebbe preso al posto del partente Pandev. Ballardini e Lotito, insomma, prima di acquistare qualche nuovo elemento dovranno per forza di cose snellire una rosa che vede già, allo stato attuale, almeno una trentina di giocatori pronti a partire per il ritiro estivo.

Francesco Lanna

[18-06-2009]

 
Lascia il tuo commento