Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sanita' Roma
 
» Prima Pagina » Sanita' Roma
 
 

L'Ares 118 fa il bilancio di un anno

scoppia la polemica sulle strutture del centralino

A 17 mesi dalla nuova direzione l’ares 118 fa i conti; nel 2006 sono stati portati a termine 400.000 interventi di soccorso in tutta la regione, piu’ di un milione invece sono state le chiamate di aiuto. Rispetto al 2005 il numero delle ambulanze e’ aumentato del 20% e il servizio di emergenza sanitaria ha rispostao al 94% delle chiamate, 95 cittadini su 100 sono quindi riusciti ad ottenere assistenza.

L’aiuto del 118 continua ad essere di sostegno nelle situazioni di crisi, dall’incidente ferroviario di roccasecca alla caduta del bus di turisti da via Trionfale fino al disastro in metro a piazza vittorio.

"Stiamo migliorando le strutture, dice Vitaliano De Salazar, che prima non erano proprio il massimo dell'accoglienza, poi abbiamo migliorato anche la guardia medica. a luglio ci fù un inchiesta di un giornale che giustamente denunciava la difficoltà nel contattare la guardia medica"

Non solo quindi un bilancio fatto di segni positivi: ecco la risposta del direttore generale dell’ares 118 all’articolo del giornale che denuncia “drammatiche” condizioni strutturali: infiltrazioni d’acqua nelle sale del centralino, software obsoleti, carenza di operatori e addirittura la presenza di topi…

"Assolutamente non ci sono topi, è vero che abbiamo avuto dei problemi con allagamenti ma stiamo provvedendo, per il resto le illazioni del Giornale sono infondate, continua De Salazar, e agiremo legalmente"

[15-01-2007]

 
Lascia il tuo commento