Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Incidente in via Gregorio XI

muore ragazza di 20 anni

Uno schianto poi la corsa dell’ambulanza, inutile, in ospedale. Così è morta questa mattina, poco dopo le 9,30, una ragazza di 20 anni, travolta appena scesa dall’autobus 546 in via Gregorio XI, tra la Boccea e l’Aurelia.  Ad investire la giovane, originaria dello Sri Lanka, una Smart, guidata da un 38enne.

Ancora da accertare se il conducente abbia compiuto una manovra azzardata o se sia stato distratto da qualcosa.  Stando alle prime ricostruzioni, la vettura potrebbe aver sorpassato il mezzo pubblico alla fermata, investendo la ragazza che attraversava la strada davanti al bus. 

La cingalese ha sbattuto violentemente la testa sul parabrezza, finendo catapultata sull’asfalto ad alcuni metri di distanza.  Subito soccorsa, la studentessa è stata raggiunta dal fratello, anche lui studente, ed è stata trasportata al vicino Aurelia Hospital, ma non ce l'ha fatta.  Sul luogo sono intervenuti i vigili urbani del XVIII Gruppo, che hanno proceduto con i rilevamenti del caso.  L'uomo, che al momento dell'incidente era in compagnia del padre, si è poi sottoposto volontariamente ai test dell'alcol e della droga.

[12-06-2009]

 
Lascia il tuo commento