Giornale di informazione di Roma - Venerdi 19 gennaio 2018
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Gheddafi a Roma

mega tenda beduina a villa Pamphili

Dopodomani i musei capitolini saranno chiusi, così come la Terrazza Caffarelli. Divieto di accesso nella zona di Villa Pamphili compresa tra via Vitellia, via Leone XIII e via Aurelia Antica, da domani a venerdì.

In questa villa verrà infatti allestita la mega tenda beduina per Gheddafi e il suo staff in visita a Roma. Ci sarà anche il divieto di sorvolo degli spazi aerei sopra la capitale. Sono pronte a scattare le misure di sicurezza messe a punto dalla Prefettura per i tre giorni del leader libico a Roma

Giovedì alle 18 Gheddafi verrà ricevuto dal sindaco Gianni Alemanno in Campidoglio. Per questo i Musei capitolini e la Terrazza Caffarelli resteranno chiusi al pubblico a partire dalle 14. Gheddafi dovrebbe arrivare dall´entrata di Sisto IV e recarsi nella stanza del sindaco, poi in Sala degli Arazzi e in quella delle Bandiere, per firmare il libro d´oro degli ospiti.

Dopo uno scambio di doni, Gheddafi verrà accompagnato nell´aula Giulio Cesare e si affaccerà su piazza del Campidoglio, per parlare venti minuti ai romani. Sulla piazza michelangiolesca verranno sistemate 300 sedie.

I giovani di sinistra del centro sociale "Black Out" contestano la decisione di cedere alla richiesta del leader libico, che da mercoledì 10 sarà in visita nella Capitale, e che ha domandato venga montata una gigantesca tenda beduina in Villa Pamphili. I ragazzi del collettivo hanno distribuito e affisso i volantini nella villa per tutto il pomeriggio di domenica per protestare contro la visita e il "campeggio libico".

 
 

[09-06-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE