Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Elezioni europee 2009
 
» Prima Pagina » Elezioni europee 2009
 
 

Elezioni europee/11

Continua la presentazione delle liste della circoscrizione Centro

di Filippo Pazienza

 

POPOLO DELLA LIBERTA'

ALFREDO PALLONE: nato il 13 settembre del 1947 a Frosinone. Ha conseguito il "Diploma di Laurea in Sociologia" e la
specializzazione in “Managment pubblico, sanitario e dei servizi” presso l’Università degli studi di Roma La Sapienza. In seguito ha ottenuto il Diploma Universitario “Gli strumenti della comunicazione diretta ed indiretta” presso l’Università degli studi Roma Tre. Sposato con la signora Isabella, hanno una figlia Anita di 18 anni. Appassionato di escursioni in montagna e amante della natura, è un esperto golfista e in questo sport si è contraddistinto ottenendo eccellenti risultati. Nel 1985 è Presidente dell’Ente Provinciale per il Turismo di Frosinone e Presidente per il Lazio dell’Unione Regionale Enti Promozione Turistica. Vice Sindaco del Comune di Frosinone e Assessore per gli Affari Generali. Dal 2000 al 2005 è Consigliere della Regione Lazio per Forza Italia e Presidente della Commissione Affari Generali. Membro del Consiglio di Amministrazione dell’ Agenzia di Sanità Pubblica della Regione Lazio. In Consiglio, ha presentato importanti proposte di legge, poi divenute legislazione regionale: istituzione dell’Agenzia Regionale trapianti d’organo e patologie connesse; istituzione del servizio gratuito di tele-assistenza e di tele-soccorso sanitari per gli anziani, per i disabili portatori di handicap grave e per gli ammalati cronici non ospedalizzati; misure a sostegno della genitorialità (bonus bebé – assegno di 500 euro per ogni figlio nato nel 2008); utilizzazione della tecnologia innovativa per le unità di soccorso in acqua. Dal 2006 è "Presidente del Gruppo di Forza Italia alla Regione Lazio". Membro dell’Assemblea Nazionale di Forza Italia, ha fatto parte del Direttivo Nazionale Sanità ed è stato, dal 2001 al 2004, "responsabile del Dipartimento Sanità" del Coordinamento Regionale del Lazio. Dal 2008 è "Coordinatore Regionale del Lazio di Forza Italia". (Fonte alfredopallone.com)

MARIAROSARIA ROSSI: Nata a PIEDIMONTE MATESE (CASERTA) l'8 marzo 1972. Eletta alla Camera dei Deputati nella circoscrizione Lazio I nella lista del Popolo della Libertà. Membro della II Commissione Giustizia, della XI Commissione Lavoro (Privato e Pubblico) e della Commissione Parlamentare per l'infanzia. (Fonte camera.it)

PARTITO DEMOCRATICO

ROBERTO GUALTIERI: Nato a Roma il 19/07/1966, è ricercatore confermato in Storia contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di questa università. E’ vicedirettore e membro del Consiglio di amministrazione della Fondazione Istituto Gramsci, e collabora a diversi quotidiani e riviste. I suoi studi riguardano prevalentemente la storia dell'Italia repubblicana nei suoi rapporti con la dimensione internazionale. (Fonte http://w3.uniroma1.it/dsmc/docenti/gualtieri.htm)

GUIDO MILANA: Nato a Roma il 2 marzo 1954. E' Originario di Olevano Romano, paese della provincia di Roma dove vive con sua moglie Maria Teresa ed i figli, Livia e Giorgio. Ha svolto funzioni dirigenziali e manageriali nei settori della cooperazione, della comunicazione e dell'editoria. Da giornalista ha scritto articoli pubblicati su quotidiani e riviste specializzate, in particolare nel settore commercio e nella tutela del consumatore. E' autore di numerosi studi per insediamenti commerciali, e di diversi saggi su numerosi volumi editi dal Ventaglio e da Franco Angeli. E' membro della direzione regionale del Lazio del Partito Democratico. Dal 30 luglio 2007 è Presidente del Consiglio regionale del Lazio. Eletto Consigliere regionale nell’aprile 2005, ha precedentemente ricoperto l’incarico di Vice Presidente del Consiglio. Fa parte della Commissione “Piccola e media impresa, commercio e artigianato” di cui è Vice-Presidente, della Commissione “Affari istituzionali ed enti locali” e della Commissione "Vigilanza sul Pluralismo dell'Informazione". In sede comunitaria è Membro del Comitato delle Regioni UE, della Commissione Commissione Sviluppo Sostenibile DEVE e della Commissione Cultura, Istruzione e Ricerca EDUC ed è Vicepresidente del gruppo politico ALDE - Alleanza Liberali e Democratici Europei. Per lo straordinario ruolo di promozione avuto nei rapporti culturali italo-tedeschi, il 16 Dicembre 2008 è stato insignito dell' onoreficenza dell' Ordine al merito della Repubblica federale di Germania, dall' ambasciatore tedesco Michael Steiner. (Fonte guidomilana.eu)

LEGA NORD

BRUNA DI BERARDINO: (cenni biografici tratti da brunaberardino.it) nasco il 23 marzo 1960 a Cerveteri dove ho sempre vissuto. Nel 2005 con alcuni amici di Cerenova (Cerveteri) diamo vita alla Pro Loco, dove ho ottenuto molti riconoscimenti per il mio operato nella promozione turistica (visite guidate del territorio) e artistica ( Concorso annuale di pittura e poesia “ CesterArte” ), e per aver creato l’evento “ Premio Impegno Città di Cerveteri ”. Nel 2006 a seguito delle “facce datate” che hanno i nominativi dei probabili candidati a Sindaco del Centro Destra Ceretano, la società civile e i Circoli della Libertà, mi chiedono di candidarmi a Sindaco per le votazioni Amministrative; capendo e condividendo il desiderio di molti per questa mia candidatura, accetto e inizio a frequentare i Corsi A.N.C.I. e i relativi stage al Parlamento Europeo. Nel 2007 anche gli abitanti della frazione del Borgo di Castel del Sasso, gli abitanti di Valcanneto e Borgo San Martino mi invitano ai loro incontri dandomi un segnale forte di voler sostenere questo mio cammino Politico Amministrativo nella città di Cerveteri. Apro il sito www.brunadiberardino.it dove tutti i mesi si possono visionare le opportunità e i Bandi Europei. L’Ass. Civitas Nova Onlus, sede di Manziana, mi conferisce la Delega alla Cultura L’Ass. “Donna” sede di Ladispoli mi conferisce la Delega alla Famiglia. Nel 2008 presento brillantemente la lista civica Civitas Levante, la mattina della presentazione delle liste concorrenti alle votazioni Amministrative, il funzionario della sede centrale elettorale mi investe di complimenti per la miglior esibizione nella procedura. Pur ottenendo un buon risultato non vengo eletta Sindaco, ma non accetto accordi con le varie coalizioni, rendendomi libera di agire per il bene della società senza condizionamenti da parte della politica locale, continuo a dare attenzione a tutte le persone che mi vengono a chiedere aiuto anche se non mi hanno votato.

PIETRO DEMONTIS: nato a BOLOTANA (NU) il 29 giugno 1935

UDC

PAOLO MARIA FLORIS: nato a Roma il 25/4/1951

SARA OCCHIPINTI: nata a Empoli il 9/2/1981

ITALIA DEI VALORI

CARLO ROSSETTI: nato a Roma il 5/05/1955. (cenni biografici tratti da carlorossetti.it) Mi chiamo Carlo Rossetti, sono Presidente nazionale, oggi autosospeso, di una importante organizzazione di malattie rare.
Ho scelto di candidarmi con l'Italia dei Valori alle prossime elezioni europee perché credo che la persona disabile non debba essere identificata con il suo handicap, ma possa essere protagonista dei processi di cambiamento del nostro paese. Un cambiamento che ogni giorno appare più urgente e necessario in un Paese che appare sempre più fermo sui temi dei diritti civili e che vedo possibile solo ripartendo dall'Europa, e con l'Italia dei Valori , che per quei diritti si batte.
Rappresento il mondo della disabilità, dell'associazionismo e del volontariato, in cui da oltre 15 anni opero, con incarichi nazionali ed anche extra nazionali, per rispondere ai bisogni reali delle persone disabili, promuovere la ricerca scientifica sulle malattie rare e l'innovazione tecnologica degli ausili, e da sempre mi batto affinché lavorare, fare sport, viaggiare, studiare, avere una famiglia, non sia un privilegio solo di alcuni.

CRISTINA SCALETTI: (cenni biografici tratti da cristinascaletti.it) sono nata a Firenze il 14 luglio 1968. Poichè mia madre era francese, ho la doppia cittadinanza, sono bilingue e conosco bene anche l'inglese. Sono sposata ed ho una figlia di 6 anni ed un figlio di tre. Mi sono diplomata al liceo scientifico Gramsci di Firenze e quindi laureata in medicina, con dottorato di ricerca in immunologia clinica e specializzazione in immunologia e allergologia, sempre con il massimo dei voti e lode. La passione che ha accompagnato tutto il mio percorso di studi è stata l' atletica leggera nelle specialità del salto in alto e dell'eptathlon gareggiando per la gloriosa società fiorentina Assi Giglio Rosso con ottimi risultati a livello nazionale. Vincendo il concorso come ricercatrice presso l'Università di Firenze ho consolidato la mia posizione lavorativa all'interno di una struttura all'interno della quale già lavoravo da molti anni come borsista, specializzanda e dottoranda. La ricerca medica è stato l'approdo naturale del mio carattere curioso e metodico con il principale obiettivo di rendere migliore la vita degli altri. D'altra parte anche la grande umanità e riconoscenza che i pazienti mi hanno sempre mostrato con affetto mi ha ripagato degli enormi sacrifici che il mestiere di medico richiede a chi lo svolge con completa dedizione. Nella campo della ricerca scientifica ho raggiunto notevoli risultati apprezzati dalla comunità internazionale soprattutto nello studio di malattie quali la sclerodermia ed altre malattie autoimmuni. Vasta eco scientifica hanno avuto inoltre i miei pionieristici studi sul microchimerismo (cioè la reciproca trasmigrazione di cellule, anche staminali, dal feto alla madre e viceversa durante la gestazione) quale causa di alcune malattie autoimmuni e possibile coinvolgimento in eventi tumorali. I miei numerosi lavori sono stati pubblicati da prestigiose riviste scientifiche ed ho avuto modo di presentarli ai congressi internazionali.

SINISTRA E LIBERTA'

GIOVANNI CIMINI: Nato a Massignano (Ascoli Piceno), il 9 marzo 1957. Imprenditore, innovatore ed ecologista di natura, ha fatto delle energie rinnovabili il cuore della propria attività. Giovanni Cimini, consapevole della responsabilità che deve assumersi questa classe dirigente, imprenditoriale e politica, vede l'Europa come l'unico protagonista e promotore di una vera e propria evoluzione energetica. Insieme possiamo cambiare l'Europa, farla diventare un modello di sviluppo attraverso la crescita e la diffusione capillare dell'utilizzo delle energie rinnovabili, la ristrutturazione delle reti energetiche, l'innovazione costante delle tecnologie e la condivisione delle conoscenze scientifiche prendendo come modello la politica del cambiamento adottata dal presidente americano Barack Obama. (Fonte giovannicimini.eu)

MARTINA NARDI: Nata a Carrara, il 23 settembre 1973 . Residente a Massa. Attualmente vice sindaco di Massa, unica città capoluogo di provincia, in cui ad essere all’opposizione sono sia il PD che il PDL. In neppure un anno di attività in qualità di vice sindaco con deleghe all’edilizia pubblica e privata mi piace sottolineare la presentazione di un progetto per 27 milioni di euro che sarà presto un piano attuativo che “rivoluzionerà” il centro cittadino, con nuovi parcheggi per liberare le piazze storiche dalle macchine, un museo, un nuovo asilo nido, un centro sociale per i giovani e uno per gli anziani, un nuovo parco, la riqualificazione di borghi periferici degradati , il raddoppio della biblioteca, il restauro del castello e tante altre cose. Così come vorrei sottolineare il progetto per la costruzione in bioedilizia di nuovi 35 alloggi pubblici a canone moderato , per tentare di dare una risposta a chi è nella famosa zona “grigia”. La politica e la sinistra sono da sempre il motivo per cui mi alzo la mattina, credo che sia possibile con l’impegno, la passione, l’amore per la gente e il contrasto all’ingiustizia cambiare le cose. Ho avuto la fortuna di poter rappresentare sia nei comitati studenteschi, sia in qualità di segretaria provinciale del partito di cui facevo parte,il PRC, sia in qualità di consigliera comunale e oggi da vicesindaco, le istanze e le aspettative di tanti uomini e tante donne. Oggi, sono qui con pregi e difetti ,ma determinata a contribuire all’affermazione di sinistra e libertà, con la voglia e la speranza di concorrere alla costruzione tra breve di un partito della sinistra italiana. (Fonte sinistraeliberta.it)

 

[03-06-2009]

 
Lascia il tuo commento