Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Parata del 2 giugno al risparmio

un milione di euro da devolvere ai terremotati

Una festa del 2 giugno all'insegna della sobrietà e soprattutto della solidarietà. Quella di quest'anno è sata una parata "sotto costo", sono stati risparmiati infatti un milione di euro che saranno devoluti ai terremotati per ricostruire le strade danneggiate dell'Abruzzo.

Quest'anno, la Difesa ha inteso rendere la sfilata più sobria, riducendone la durata a soli 80 minuti, diminuendo il numero di uomini impegnati e ridimensionando i tradizionali allestimenti previsti lungo il percorso.

Il passaggio a bassa quota delel Frecce Tricolori sui Fori Imperiali ha chiuso, a Roma, la grande parata per la Festa della Repubblica. Tema di quest'anno: "La Repubblica e le sue Forze Armate". Accantonate per qualche ora, grazie all'entusiasmo del pubblico, le polemiche dei giorni scorsi: alcune parti politiche avrebberovoluto un maggiore accento sui volontari che, a migliaia, si sono mobilitati per l'emergenza terremoto in Abruzzo. I vigili del fuoco - che pure hanno sfilato verso la fine della rassegna - con una clamorosa protesta, hanno fatto suonare le loro sirene in molte caserme d'Italia, per contestare il mancato adeguamento del corpo promesso dal governo.

Autorità e massime cariche dello Stato si sono comunque schierate accanto al presidente della Repubblica dall'Altare della Patria ai Fori Imperiali per assistere, dalle 10, alla sfilata di mezzi e uomini, preceduta stamane dalla marcia degli allievi delle accademie militari in piazza Venezia.

[02-06-2009]

 
Lascia il tuo commento