Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Abbattuta villa a Monte Mario

200 metri quadrati di abusivismo

C'è chi la casa se la costruisce abusivamente perché non sa come fare, ma stamattina le ruspe dell'ufficio abusivismo diretto da Antonio di Maggio si sono abbattute su una struttura costruita nel bel mezzo della riserva di Monte Mario e che poco somiglia, anzi somigliava, ad una capanna pronta ad ospitare due cuori senza tetto.

Tutt'altro: 200 metri quadrati di villa, per quanto ancora allo stato grezzo, in barba a qualsiasi forma di rispetto, civico e naturale,  ma con tanta speranza: quella di sfruttare un più o meno prossimo condono edilizio.

La villa era di proprietà della società, in liquidazione, monte due pini : per due volte erano già spiccate le ordinanze di demolizione alle quali non era stato dato seguito per i ricorsi al tar e al consiglio di stato che, però, avevano confermato nel 2006 l'abbattimento.

Che è scattato stamani agli ordini del comandante Di Maggio e dell'assessore all'urbanistica Marco Corsini. L'operazione, cui si è potuto assistere soltanto parzialmente per ovvie ragioni di sicurezza, potrebbero continuare fino a domani, data la natura del terreno e per evitare ulteriori deturpazioni della riserva naturale.

[28-05-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia