Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Button principe di Monaco

Solito dominio Brawn Gp, ma la Ferrari ritorna sul podio

janson Button

Montecarlo e la magia del suo circuito stavolta non regalano grandi sorprese. Jenson Button vince il suo quinto GP davanti al compagno Barrichello, al termine di una gara avvincente nelle prime fasi e decisamente soporifera nel finale. La leadership nell'inglese, ormai lanciatissimo verso il titolo (tanto che Ross Brawn addirittura scomoda paragoni con Schumi), non è mai in discussione dallo start sino alla bandiera a scacchi, ma qualcosa di più interessante si vede dietro con la Ferrari che conferma la sua ritrovata competitività e piazza entrambe le vetture a punti, ritrovando il podio con Raikkonen, che almeno per una sera allontana il fantasma di Alonso (buon settimo). Positiva anche la gara di Rosberg e Webber, mentre per la prima volta in questa stagione stecca clamorosamente Vettel che conclude a muro una prestazione decisamente opaca. Il suo erroraccio fa il paio con quello inaspettato del giorno prima di Hamilton, che in qualifica ha gettato via la possibilità di finire tra i primi, guadagnandosi un poco onorevole ultimo posto in griglia che logicamente ha rovinato tutti i suoi piani. A completare il disastro Mclaren ci ha pensato poi Kovalainen, anche lui finito contro le barriere, quando era in settima posizione. Per la Bmw, eloquenti le dichiarazioni di Kubica: "Dobbiamo realizzare che siamo scarsi", per la Toyota basta la faccia sconsolata di Trulli.  Ad un passo dalla gloria un coriaceo Fisichella, giunto nono al traguardo a poco più di un secondo da quello che sarebbe stato uno storico punto mondiale, che invece si è portato a casa Bourdais, in versione meno anonima del solito.

Giu. Cil.

[25-05-2009]

 
Lascia il tuo commento