Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Minchia, signor tenente!

Un omaggio alla memoria di tutte le vittime della mafia alla Sala Umberto

Un omaggio alla memoria di tutte le vittime della mafia ricordando, in particolare, i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

E' ''Minchia, signor tenente'' di , uno spettacolo che fa riflettere sul tema della legalità che verrà presentato il 21 maggio alle 20,15 presso il teatro Sala Umberto di Roma. Lo spettacolo si concentra soprattutto sugli uomini che non fanno notizia, ma che infondono sicurezza ai cittadini: i carabinieri. Uomini semplici, ma allo stesso tempo eroi capaci di adempiere al loro dovere in modo anonimo. La Compagnia e' composta da otto giovani attori, mentre la regia è affidata a Nicola Pistoia. Il giovane autore di questo testo teatrale, Antonio Grosso, appartiene ad una famiglia di carabinieri da generazioni ed è stato ispirato nella scrittura di questa pièce dal testo di ''Signor Tenente'', la canzone presentata da Giorgio Faletti al Festival di Sanremo del 1994. ''Minchia Signor Tenente'' racconta la vita quotidiana di una piccola Stazione dei Carabinieri in un paesino della Sicilia, nella quale si vive un'ordinaria, lenta ma divertente quotidianità, interrotta da un importante evento.

[18-05-2009]

 
Lascia il tuo commento