Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

Arrigoni batte il record mondiale

il sub romano spinto sott'acqua dai delfini

Stefano Arrigoni Il sub romano Simone Arrigoni ha battuto il record mondiale di apnea dinamica con la spinta dei delfini, il "foot push" - si chiama così perché i delfini spingono l'uomo poggiando il muso sulle sue piante dei piedi - nel parco marino Zoomarine a Torvaianica, sul litorale romano. Domenica 17 maggio è una data storica. Il merito dell'impresa è andato anche ai King e Paco, i due mammiferi star di Zoomarine, che hanno spinto Arrigoni in apnea per 9 vasche su un percorso di 450 metri complessivi.

 
 
"La disciplina tecnica del foot push è usata dagli addestratori di delfini per le performance consuete che si vedono nei delfinari e che riguardano percorsi di una o due vasche" spiega Arrigoni, 35 anni, romano di Capena, che nella vita fa il musicista di professione.

Già nel 2008, nelle acque del Lago di Bracciano, Arrigoni aveva toccato il record di apnea dinamica - 381 metri - grazie all'ausilio di un propulsore subacqueo.

"Da ottobre scorso, per tre volte la settimana - racconta - ho potuto allenarmi per questo nuovo record. Prima ho fatto amicizia con King e Paco, poi pian piano ci siamo allenati fino a questo bellissimo risultato". Nel delfinario sul litorale romano, King e Paco hanno spinto l'atleta sott'acqua, salendo alternativamente ogni due vasche a respirare mentre Arrigoni rimaneva in apnea. Uno dei delfini all'ottava vasca si è preso una pausa d'aria più lunga tornando su a respirare per poi continuare la performance.

[18-05-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia