Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Mercato immobiliare a Roma

nei primi tre mesi del 2009 -11%

Crollano le compravendite sul mercato immobiliare. Nella nostra città, nei primi tre mesi dell’anno, il calo è stato dell’11%;  nella Provincia di Roma la flessione è stata più forte, il 15,2%.

Il dato, seppure significativo è  meno drammatico rispetto alla media nazionale, fissata al -18,7%. Le cifre sono state fornite dall’osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia del Territorio, l’ente statale che fa capo al Ministero dell’Economia e assicura i servizi catastali delle abitazioni su tutta la penisola.

Lo studio rivela che la forte flessione, più di 299mila compravendite in meno rispetto al 2008, è stata avvertita soprattutto al Nord, - 20,6%, e nei comuni non capoluogo.

Secondo la ricerca, che è si è concentrata sui primi tre mesi del 2009, nel settore non residenziale le cose vanno ancora peggio: un calo notevolissimo è stato accusato dagli affari che riguardano i locali per il terziario, le attività produttive e quelle commerciali.     

 
TAG: casa
 

[13-05-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE