Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sequestrato il viagra dei poveri

100.000 compresse di Pramil contraffatto

100.000 compresse di Pramil contraffatto, un farmaco con caratteristiche simili a Viagra, sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza e dal servizio Antifrode Merci della Dogana dell’aeroporto di Fiumicino.

Il medicinale contraffatto, noto come “il Viagra dei poveri” per il suo basso costo, era destinato ai paesi con minor reddito. Una volta messo in commercio, tramite una rete illegale diffusissima in Internet, avrebbe fruttato oltre 5 milioni di euro.
I colli con la merce, secondo i documenti di trasporto aereo, avrebbero dovuto contenere comuni integratori dietetici, ma nonostante le accurate modalità di confezionamento e falsificazione, una volta sottoposti al controllo doganale, sono risultati illegali.

Il farmaco in questione viene prodotto in Paraguay e non solo non produce nessuno degli effetti sperati dagli assuntori, ma costituisce anche un rischio per la salute in quanto contiene sostanze non contemplate nell’elenco ufficiale dei medicinali che possono essere messi in commercio.

[12-05-2009]

 
Lascia il tuo commento