Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Rossi ritorna alla vittoria

Grandissima prova di Melandri, quinto con la sua Hayate

Jerez amara per i beniamini locali. Gli spagnoli legittimamente speravano di poter imporsi in tutte le classi e invece si sono dovuti accontentare di collezionare piazze d'onore e qualche boccone amaro.

Nella classe regina, splendida gara (di testa e di manico) di Valentino Rossi, che si è imposto autorevolmente su Dani Pedrosa e su un Casey Stoner terzo e staccato, ma felice quasi come se avesse vinto, perché Jerez è una pista che non ha mai digerito né lui, né la Ducati. Il k.o. più clamoroso porta inaspettatamente la firma di Jorge Lorenzo, eroe del sabato, caduto ad una manciata di giri dalla fine nel tentativo di strappare il terzo posto all'australiano della Ducati. Strepitoso infine, il quinto posto di Melandri con la sua Kawasaki privata.  Grazie al successo odierno, il Dottore si porta anche in vetta alla classifica iridata.

In 250 bella affermazione del giapponese Aoyama, che ha avuto la meglio sull'idolo di casa Bautista. Terzo Simoncelli, in crisi di gomme nel finale.

Non porta gioie all'Italia purtroppo la 125. Ha vinto infatti in solitaria Smith, approfittando delle cadute di Iannone (che conserva comunque la testa del Mondiale) e Simon. Altra domenica da dimenticare per Simone Corsi, solo quattordicesimo al traguardo.

Giu.Cil.

 

[03-05-2009]

 
Lascia il tuo commento