Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Maltempo, traffico in tilt

centinaia le chiamate ai Vigili del Fuoco

Ancora pioggia e disagi, soprattutto per la circolazione stradale, questa mattina a Roma. Molti i quartieri con il traffico intenso a causa dalle strade allagate. Problemi per gli automobilisti soprattutto sul grande raccordo anulare, in via Ostiense, via Colombo, via Tiburtina, via Nomentana, via Salaria e sulla Pontina e sulla Tangenziale Est, alle 11 la Tangenziale Est è stata chiusa nel tratto che va da Ponte Lanciani a Batteria Nomentana

Notte di lavoro per i vigili del fuoco che hanno effettuato oltre cento interventi in quasi tutta la città per rimuovere alberi e rami caduti ieri pomeriggio e durante la notte, ma anche insegne e cartelloni pubblicitari divelti dal vento che ieri si è abbattuto sulla capitale. Alcuni incidenti dovuti alla forte pioggia, sulla tangenziale e in via di San Gregorio, hanno paralizzato il traffico nelle prime ore della mattina.

Da ieri sera ad oggi sono più di 2500 le chiamate arrivate ai centralini di vigili del fuoco e forze dell’ordine.

Ieri il forte vento, oggi la pioggia hanno causato cadute di alberi, -nella foto un platano caduto su un'auto in via Cilicia- allagamenti di strade e scantinati, voragini.

I primi interventi della giornata coordinati dal comando dei vigili del fuoco di via Genova hanno riguardato verifiche su cornicioni e insegne,  decine le operazioni di taglio di rami pericolanti. In tarda mattinata  una voragine ha causato la chiusura al traffico di via Appia Pignatelli e la deviazione di 4 linee di bus 118, 663, 654 e 765.

Le conseguenze sul traffico sono state pesantissime, code e rallentamenti si sono registrati dalle prime ore della giornata nei punti più trafficati del raccordo e delle principali strade a grande percorrenza, dalla Tangenziale alla Cristoforo Colombo, dall’Ostiense a via della Magliana, dalla Nomentana alla Tiburtina.

La pioggia non ha salvato neanche la metropolitana: questa mattina, dalle 10.30 alle 10.45, la circolazione dei treni della linea B è stata interrotta per un problema tecnico. Insomma una giornata che ha ricordato, per fortuna con meno danni, l’emergenza vissuta con l’alluvione dei primi di novembre dello scorso anno.
 

[28-04-2009]

 
Lascia il tuo commento