Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Tra i due litiganti spunta Lorenzo

Successo per lo spagnolo in MotoGP. In 250 vince Barbera, in 125 bis di Iannone

Chi a Motegi si aspettava un nuovo duello Rossi-Stoner è rimasto deluso, non certo però chi desiderava semplicemente una gara spettacolare. In Giappone, ad imporsi dopo grandi battaglie in pista è stato Jorge Lorenzo, che ha passato un Rossi scattato al via come il miglior Stoner, mentre il centauro della Ducati ha cominciato a fare sul serio a metà gara, troppo tardi per giocarsi la vittoria, ma in tempo per soffiare il quarto posto ad Andrea Dovizioso a due giri dalla fine. Sul podio è così tornato un combattivo Dani Pedrosa, in netta ripresa dal punto di vista fisico. In un campionato che dunque si annuncia molto combattuto, merita senza dubbio un plauso anche la prestazione di Melandri, sesto al traguardo con la Kawasaki.

In 250 grande sfortuna per Marco Simoncelli, a cui la rottura di un cerchione ha impedito di conquistare un probabile successo nonostante il dolore alla mano destra. Ne ha approfittato al meglio Barbera, che sul traguardo ha preceduto la Honda di Ayoama e il nostro Pasini, che speriamo possa confermare anche a Jerez la ritrovata competitività.

Continua invece il periodo nero per Simone Corsi, solo quindicesimo in una 125 dove l'Italia brilla comunque con Iannone che centra il secondo successo consecutivo, precedendo Simon ed Espargaro.

Giu. Cil.

[26-04-2009]

 
Lascia il tuo commento