Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Alemanno non celebra il 25 aprile

su suggerimento della questura non va a Porta San Paolo

Su suggerimento di questura e prefettura, per il timore di contestazioni, il sindaco Alemanno non ha partecipato alle celebrazioni del 25 aprile a Porta San Paolo. Erano presenti, invece, i presidenti di Regione e Provincia, Marrazzo e Zingaretti, che hanno espresso "solidarietà" al primo cittadino, ribadendo "l´importanza della Liberazione".

"Il sindaco non poteva non ascoltare il suggerimento della questura, per questo ad Alemanno va la mia solidarietà. Ma al 25 aprile era giusto esserci, la contestazione sarebbe stata di una minoranza" dice il presidente della Provincia Nicola Zingaretti, che ieri ha preso parte alle celebrazioni dell´Anpi al 64esimo anniversario della Liberazione a Porta San Paolo.

Una commemorazione che doveva essere bipartisan, ma a cui non era presente il sindaco Alemanno. Il primo cittadino, infatti, in mattinata era stato avvertito dalla questura in merito a possibili dure contestazioni da parte dei centri sociali, radunati a Porta San Paolo per sfilare in corteo sino a piazza Vittorio. "Il 25 aprile è una data di tutti, al sindaco è stato negato il diritto di parola e questo non può e non deve avvenire nei confronti di nessuna istituzione" ha ribadito Zingaretti.

Nel corso della giornata Alemanno ha più volte fatto sapere che a Porta San Paolo avrebbe voluto esserci "per rendere omaggio a tutti i partigiani che hanno combattuto per la Liberazione, ma il questore e il prefetto mi hanno consigliato di non partecipare e il mio è stato un atto di responsabilità per evitare di trasformare una manifestazione così importante in una gazzarra". Pur non essendo presente, il sindaco ha però ricevuto i fischi dei partecipanti alla commemorazione. Dal palco di porta San Paolo il partigiano e presidente romano dell´Anpi, Massimo Rendina, si è detto "rammaricato per l´assenza di Alemanno" e dal pubblico si sono levati immediati i fischi. 

[26-04-2009]

 
Lascia il tuo commento