Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

''Bambini'' al Teatro de' Servi

una nuova storia per Michele La Ginestra e Adriano Bennicelli

Michele La Ginestra

Dopo i successi di “Ago, Bianca e… Uno e basta” e “Radice di 2”, Michele La Ginestra e Adriano Bennicelli ci regalano una nuova storia, nel loro stile particolarissimo, che miscela il divertimento con la poesia. Fino al 10 maggio, va in scena al Teatro dè Servi, la commedia “Bambini” con la partecipazione straordinaria di Lorenza Guerrieri e di Alessandro Marrapodi, oltre ad un cast di otto giovani brillanti attori, diretti con brio dallo stesso La Ginestra.

“Bambini”, tragicomico ritrovo di ex bambini pentiti, ci porta a riflettere, in maniera brillante e disincantata, sul “come eravamo” e sul “come vorremmo essere”. Uno spettacolo divertente, ironico e, perché no, anche un po’ poetico. Siamo sicuri che sia l’infanzia quell’età spensierata di cui abbiamo letto a scuola? Pascoli, Carducci, “quant’è bella giovinezza” ci hanno fregato. Ci avevano promesso anni in cui non avremmo pensato ad altro che ai nostri giochi. E poi invece, senza preavviso, si diventa adulti.  

È il giorno del compleanno di Annibale, e la sorella decide con la mamma di organizzargli una festa a sorpresa contro la volontà del festeggiato, arrivano gli amici e la festa diventa il pretesto per divertirsi tra uno sfottò e un “ti ricordi?”, ma all’improvviso qualcuno tocca il tasto delicatissimo, quello dei sentimenti personali. Piano piano, tutti i personaggi, escono allo scoperto, mostrandosi nelle loro insicurezze e come spesso succede, i giochi della verità producono effetti inaspettati.

Il Teatro de’ Servi  è in via del Mortaro, 22 (Via del Tritone). Ulteriori Informazioni  06.6795130.

[23-04-2009]

 
Lascia il tuo commento