Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Incidenti stradali

a Roma e provincia un morto al giorno

A Roma e Provincia gli incidenti stradali mietono, in media, una vita al giorno. Nel 2008, gli ultimi dati disponibili risalgono infatti a un anno fa, sono stati 344 i morti rimasti sull’asfalto a causa di incidenti.

E’ proprio la nostra Provincia a registrare il tasso più alto di vittime di tutto il territorio nazionale.

I dati sono stati forniti dall’Istat per spiegare il protocollo d’intesa firmato oggi da Palazzo Valentini e la fondazione Ania.

Le cifre sono chiare: gli incidenti stradali sono la prima causa di morte tra i giovani, a pagare il tributo più alto sono i ragazzi tra i 18 e i 34 anni. Sono le ore notturne del week end le più pericolose.

L’inesperienza o, peggio, la guida sotto l’effetto dell alcol e delle droghe hanno un costo sociale altissimo, considerando che all’alto numero di morti si deve aggiungere gli oltre 34mila feriti all’anno.

La ricetta? Corsi per la guida, 70 mila cd distribuiti nelle scuole per prepararsi a conseguire gratuitamente il 'patentino', la fornitura delle cosiddette “scatole rosa “ (dispositivi satellitari studiati per favorire la sicurezza delle donne al volante), corsi di formazione per autotrasportatori e una campagna di fronte alle discoteche contro i pericoli della guida in stato alterato.

 
 

[20-04-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE