Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Da sapere
 
» Prima Pagina
 
 

Grottaferrata: l'arte in forma di libri

esposizione all'Abbazia Greca di San Nilo

di Nunzia Castravelli

Venerdì 24 aprile 2009 alle ore 17,00 presso l’ Abbazia Greca di San Nilo in Grottaferrata il libro diventa arte allo stato puro. La Biblioteca Statale del Monumento Nazionale e ed il Comune di Grottaferrata, con la collaborazione dell’Ufficio Cultura, dalla Biblioteca Comunale “Bruno Martellotta” di Grottaferrata e dell’Archivio del Libro d’Artista di Cassino inaugurano la mostra dal titolo “Arte in forma di libri”. In esposizione oltre 200 opere di artisti differenti per formazione, progettualità e metodologie espressive. Le opere sono frutto della comune sperimentazione sulle possibilità comunicative ed evocative del libro, inteso come luogo metaforico della libertà dell’arte.
 
Accanto alle opere dell’Archivio del Libro sarà esposta la collana Cinquantunosettanta, nata nel 1991 da un’idea di Enrico Pulsoni con l'intento di valorizzare il libro d'arte. Tutti i libri della collana, realizzati con tradizionali tecniche grafiche quali la calcografia e la litografia, nascono dal taglio e dalla piegatura di un foglio di cm. 51×70, anche se ciascun libro finito si presenta con un formato ed un allestimento diverso dai precedenti.

Gli invitati (artisti, letterati, grafici) si ritrovano ad esprimere e a confrontare le proprie diverse personalità intorno ad un argomento specifico sullo stesso foglio.

Tra i vari artisti presenti ricordiamo Nobushige Akiyama, eccelso scultore giapponese specializzato in marmo ed in bronzo ma anche in lavorazioni di carta, kozo.

Nobushige Akiyama è nato a Yokohama nel 1961. Vive e lavora a Roma. Laureatosi all'Università d'Arte e Design di Tokyo, corso di scultura, nel 1985, si iscrive poi al corso di scultura all'Accademia di Belle Arti di Roma.

Nel 2000 tiene come docente un Seminario nel corso di scultura all'Università Regionale "AICHI", a Nagoya (Giappone) e nel 2003 insegna al corso di restauro della carta presso l’Istituto Centrale di Restauro a Roma.

Ha iniziato nel 1997 ad esporre in Italia, Giappone e India in varie collettive.

Nel 2000 in Giappone partecipa al Tokoname Simposio e a Bologna alla mostra “Carta e Arte Contemporanea – Energia delle carte” all’Accademia di Belle Arti. A Roma espone nella Chiesa degli Artisti “Disegnare il Vangelo nel Terzo Millennio” (2000) e Venite Adoremus (2004) e nel Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari “Il pianeta carta nel terzo Millennio” (2001).

Nel 2002 partecipa al Simposio di scultura Japan Indo Art Symposium a Nuova Delhi (India). Ha allestito personali a Carrara presso lo Show Room di In-Argo (2001), alla Gallery Space Kobo & Tomo di Tokyo e presso il Consolato del Giappone a Milano (2002). Ha realizzato il Monumento Commemorativo ad Arnaldo Bottoni (1997).

L’inaugurazione  sarà aperta da un concerto di musica classica eseguito dal trio “Le Monde Ensemble”.  

dal 25 aprile al 10 maggio 2009

Grottaferrata, Abbazia Greca di San Nilo, Sale della Antica Tipografia, Corso del Popolo,128

Inaugurazione: venerdì 24 aprile 2009 ore 17,00

Promotori: Biblioteca Statale del Monumento Nazionale di Grottaferrata e   Comune di Grottaferrata, con la collaborazione dell’Assessorato alla   Cultura del Comune di Cassino

Curatori:   Anna Onesti e Mario Vitalone con la collaborazione di Loredana Rea  (Curatore Centro di Documentazione e dell’Archivio  del Libro d’artista di Cassino)

Orario:      tutti i giorni dalle 10 alle 18, ingresso libero

Info : 0694541584 – bmn-grf@beniculturali.it                         

06945411615 – turismo@comune.grottaferrata.roma.it

[18-04-2009]

 
Lascia il tuo commento