Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Tariffa sui rifiuti: in arrivo aumenti per tutti

rincari più pesanti per bar, ristoranti e uffici

Il 2007 porterà, tra gli altri aumenti, un incremento della Tari, la tariffa sui rifiuti. I rincari riguarderanno soprattutto le utenze non domestiche, quindi attività commerciali e uffici. L’importo da versare è calcolato in base al tipo di attività e ai metri quadri dei locali. Per queste utenze si parla di aumenti intorno al 20%, più contenuto il rialzo per le normali abitazioni.
Per come è strutturata la Tari sono sempre previste agevolazioni per chi fa raccolta differenziata. In generale, quando la differenziata va bene, la Tari dovrebbe diminuire.
Attualmente roma è ancora al di sotto del limite minino fissato dal decreto Ronchi, cioè il 35% dei rifiuti prodotti avviati a riciclo.

La Regione Lazio è, ad oggi,  in emergenza ambientale e si attende la pubblicazione del prossimo piano regionale sui rifiuti. Il commissario all’emergenza Piero Marrazzo ha chiuso una conferenza programmatica in cui sono stati tracciati i risultati minimi del prossimo quinquennio: differenziata al 35%, un altro 30% dei rifiuti avviati a valorizzazione energetica in appositi impianti, un residuo inerte da smaltire in nuove discariche.

Inoltre il Consiglio dei Ministri ha recepito le direttive dell’Unione sui Cip6, bloccando gli incentivi ad impianti che utilizzano fonti rinnovabili assimilate, tra queste i rifiuti. Incentivi che dal prossimo anno andranno solo ad impianti già operativi: la Regione Lazio, in questo nuovo contesto normativo, dovrà dotarsi di altri 5 impianti di valorizzazione da costruire senza aiuti statali.
Inoltre per consentire la partenza del prossimo piano rifiuti ed evitare l’emergenza che si è verificata in Campania, l’operatività della discarica di Malagrotta è stata prorogata alla fine del 2007.

 
TAG: rifiuti
 

[03-01-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE