Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Ancora una forte scossa

la terra trema anche a Roma

Continua lo sciame sismico che da giorni sta seminando angoscia in Abruzzo e nelle regioni vicine, compresa la capitale. Una nuova violenta scossa è stata avvertita nettamente anche a Roma intorno alle 21.40. Secondo una stima preliminare degli esperti, sarebbe stata di 4.9 gradi sulla scala Richter.

Centralini dei vigili del fuoco in tilt. Molte le persone spaventate che hanno chiesto l'intervento dei pompieri per verifiche alle strutture e agli appartamenti.

La nuova forte scossa di terremoto è stata avvertita a L'Aquila e nell'intera provincia, nel Lazio, nelle Marche, in Umbria. La scossa è stata registrata alle 21.38 dalle apparecchiature della Sala sismica dell'Ingv e della Sala Situazione Italia della Protezione civile. L'epicentro è stato localizzato nella zona comprendente Campotosto, Capitignano e Barete.

Il nuovo evento sismico ha provocato il crollo di un'abitazione in via Roma, nella zona centrale dell'Aquila: per fortuna, in casa non c'era nessuno. L'ultima scossa è l'ennesima replica di uno sciame sismico che non accenna a fermarsi: il fronte del terremoto si sta spostando più a nord e i geologi stanno ora cercando di interpretare questo fenomeno e di capirne la portata.

 
 

[09-04-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE