Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sanita' Roma
 
» Prima Pagina » Sanita' Roma
 
 

Anno nuovo, ticket nuovi

ieri quello sul pronto soccorso, presto l'altro sui farmaci

In pochi lo hanno pagato, ma tutti sono insoddisfatti di una delle novità del 2007.

I codici bianchi al pronto soccorso da ieri costano 25 euro più altri dieci per prestazioni successive come prelievi e lastre.
Una novità sgradita per il suo costo ovviamente, ma anche per l'organizzazione del nuovo servizio. I cittadini, infatti, non sono i soli a lamentarsi, anche i medici denunciano disorganizzazione e mancanza di informazione da parte delle direzioni sanitarie. Inoltre gli sportelli per pagare restano aperti fino alle 19.30, dopodichè in alcuni ospedali, dopo la visita, si uscirà con un bollettino per pagare successivamente. Ci vorrà poco a capire che andando alle 20 in pronto soccorso si finirà per non pagare nulla.

Un aspetto ancora poco chiaro è come comportarsi con i pazienti senza documento di identità o che danno un nome falso in accettazione: per loro l'assistenza è garantita, ma per il servizio sanitario saranno 25 euro di meno.

Settimana prossima si deciderà, invece, per il ticket sui farmaci. La Regione deve infatti coprire il buco da 131 milioni della spesa farmaceutica e lo farà con la reintroduzione della tassa sulle ricette mediche. Quello che ancora non si conosce è l'importo. L'assessore alla Sanità della Regione Augusto Battaglia ha anticipato che due sono le soluzioni possibili: 5 euro come tetto massimo e per i redditi più alti, oppure 1 euro e mezzo per tutti.

[02-01-2007]

 
Lascia il tuo commento