Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Testamento biologico nel X municipio

uno sportello istituito nel municipio

Dopo quello per le unioni di fatto, quello per il testamento biologico: il X municipio sfida ancora una volta il parlamento, incapace, ancora oggi, di elaborare, dopo i casi Coscioni, Welby e Englaro, una legge al riguardo.

A partire da mercoledì prossimo tutti i cittadini, non solo i residenti del X municipio, potranno compilare un modulo nel quale vengono indicate le disposizioni da eseguire qualora una malattia lo impedisse. Prima iscritta: Mina Welby, residente del territorio amministrato da sandro medici, e delegata per i diritti civili del municipio del tuscolano.

Tutti i mercoledì, dalle 15 alle 17, per tutti i romani che vorranno depositare il proprio testamento biologico basterà presentarsi allo sportello istituito dal municipio, che si trova al IV piano, e compilare il modulo, che dal 18 aprile sarà disponibile anche sul sito online del municipio, insieme al fiduciario che, in caso, dovrà indicarne le volontà. Volontà che potranno essere revocate o modificate in ogni momento con una successiva dichiarazione.

E se da una parte desta sconcerto il fatto che a occuparsi di una questione del genere sia un municipio romano e non il parlamento italiano.

[09-04-2009]

 
Lascia il tuo commento