Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

3:32: forte scossa nella notte

la terra ha tremato anche a Roma, ma il terremoto era stato previsto

 Forte scossa di terremoto in provincia dell'Aquila, una lunga scossa che ha svegliato nella notte molti romania. Un violento terremoto che ha avuto come epicentro Arischia, paese in provincia dell'Aquila, ed è stata di magnitudo 5,8 richter (8-9 mercalli). La scossa è avvenuta alle 3.32 a 5 km di profondità. 

 Sono state oltre 300 le chiamate dei cittadini della capitale alla sala operativa dei vigili del fuoco, così come alla sala operativa della polizia municipale, nei dieci minuti immediatamente successivi alla scossa sismica chiaramente avvertita anche a Roma.

A Roma centinaia le chiamate ai vigili del fuoco per accertare la stabilità dei palazzi, le chiamate maggiori a nord di Roma e a Tivoli, una scuola in via della Primavera 43, a Tor de Schiavi, zona Prenestina. La scuola è stata evacuata per un controllo di stabilità.

IL TERREMOTO ERA STATO PREVISTO

 La cosa incredibile è che il terremoto era stato previsto, ma i proclami dello studioso Giuliani che aveva dato l'allarme sono stati inascoltati, anzi, il Capo della Protezione Bertolaso gli aveva dato dell'imbecille "quegli imbecilli che si divertono a diffondere notizie false, devono essere puniti in maniera esemplare"-aveva detto Bertolaso-

 E invece il terremoto c'è stato, inizialmente annunciato con toni quasi profetici da Gioacchino, Giampaolo Giuliani, tecnico che fa ricerca ai Laboratori nazionali del Gran Sasso e che da anni sostiene di aver elaborato un metodo in grado di prevedere l’arrivo degli eventi sismici. La notizia del terremoto, che nelle previsioni di Giuliani avrebbe dovuto essere "disastroso", ha scatenato tra domenica e lunedì scorsi una psicosi collettiva, che ha mandato in tilt Sulmona e dintorni. Ma le previsioni di Giuliani erano sbagliate di una settimana, il tecnico di ricerca, che basa le sue previsioni sull’analisi di un gas (il Radon), ora si ritrova addosso una denuncia per procurato allarme da parte della Protezione civile.

LA PREVISIONE

L'intervista a Giuliani

 

 
 

[06-04-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE
 
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
  • "Le prime immagini"
 
 
  CORRELATE