Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Taxi: operazione contro licenze abusive

per nove tassisti ritiro definitivo della licenza

È scattata all'alba in tutta Roma l' operazione della Polizia Municipale per intercettare i conducenti di taxi non in possesso dei requisiti di legge. 

Per nove di loro, già rinviati a giudizio nel 2007, insieme ad altri 113, è scattato il ritiro definitivo delle licenze.

Cinque delle quali sono state prelevate immediatamente, sulla base di un provvedimento di annullamento da parte del VII Dipartimento del Comune: sono questi i primi provvedimenti disposti dal Campidoglio a seguito delle richieste emesse dal Gip, Andrea Vardaro, e delle indagini condotte dal sostituto procuratore della Repubblica, Carlo La Speranza. 

Un’inchiesta cominciata il 10 Gennaio 2007 quando furono novantasei i decreti di sequestro delle pratiche, su cui sono state riscontrate false attestazioni di requisiti e, in alcuni, casi l’omissione di precedenti penali.  Proprio sulla base di quelle autocertificazioni, irregolari, erano state rilasciate le licenze ai tassisti. Finite ora, al termine di una mattinata di controlli serrati, nelle mani dei vigili diretti dal comandante dell'VIII Gruppo, Antonio Di Maggio.

[31-03-2009]

 
Lascia il tuo commento