Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Protesta lavoratori Italgas

''tutela dei posti di lavoro e più chiarezza''

Presidio di circa 500 lavoratori dell'Italgas di Roma in piazza del Campidoglio per chiedere "tutela dei posti di lavoro e più chiarezza nella vendita". Seduti sulle scalinate della piazza e sventolando bandiere dei sindacati, i manifestanti hanno esposto vari striscioni come "Romana Gas non è solo affari ma anche sicurezza per i cittadini", e ancora "Eni vende la Romana gas. I lavoratori. trattati come carne da macello".

Le federazioni sindacali hanno chiesto chiarezza all'Amministrazione Comunale sulle prospettive della rete di distribuzione del gas di Roma sia sul piano occupazionale diretto ed indotto sia sul piano della gestione.

Lo comunicano, in una nota congiunta - la Filcem - Cgil, la Femca  Cisl e la Uilcem - Uil Territoriali di Roma.  "La situazione di stallo venutasi a creare dopo la cessione da parte dell'ENI a Suez/Gaz de France, cessione non ancora operativa e messa in discussione dalle scelte della Giunta Comunale - prosegue la nota - sta comportando una condizione di indeterminatezza e di assenza di programmazione degli investimenti sulla rete, che alla lunga potrebbero generare  difficoltà sul piano dell'efficienza degli impianti con riflessi sulla qualità e sicurezza del servizio. La delegazione dei sindacati è stata ricevuta dagli assessori Ghera e Castiglione, che hanno ribadito l'impegno della Giunta a far sì che siano garantiti, a prescindere dal gestore della rete, gli attuali livelli occupazionali e gli accordi sottoscritti precedentemente da Italgas con il Comune di Roma".

"Credo che dobbiamo creare un progetto sul gas che sia chiaro e trasparente per tutta la città". Ha detto il sindaco Gianni Alemanno, in merito al sit-in organizzato stamane.

"Abbiamo chiesto all'azienda di mantenere gli standard occupazionali e  garantire la sicurezza della rete". Ha detto invece l'assessore ai Lavori pubblici e Periferie Fabrizio Ghera

[30-03-2009]

 
Lascia il tuo commento