Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Si tuffano dal Tevere travestiti da supereroi

a sfidare il freddo quattro italiani e tre stranieri

Vestiti da supereroi perché fa più scena e ci si difende dal freddo, così almeno credono i sette che oggi si sono tuffati nelle acque gelide del Tevere.

Sono quattro italiani e tre stranieri che hanno ripetuto il tradizionale tuffo nelle acque del fiume di Roma, con il quale il belga "Mister OK", al secolo Rick De Sonay, ogni primo gennaio salutava il nuovo anno.

Stamani, alle 12, i sette si sono tuffati da Ponte Cavour, da un'altezza di circa 15 metri. Il colombiano Orlando Duque, il russo Slava Polyeshchuk e il francese Alain Lobet, non contenti dell'impresa, hanno ripetuto il tuffo anche da altri ponti di Roma, di particolare effetto quello spiccato tra gli angeli di Ponte Sant'Angelo. Nessun problema per i tuffatori, nè a causa del freddo nè per l'acqua del fiume romano che è tra le più inquinate d'Italia.

 

[02-01-2007]

 
Lascia il tuo commento