Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Gdf sequestra 200 mila capi contraffatti

erano destinati al mercato romano

Le fiamme gialle del comando provinciale di Roma hanno sequestrato circa 200.000 capi di abbigliamento contraffatti di note marche di prodotti destinati, in gran parte, al mercato dei bambini tra cui "Burberry", "Walt Disney", "Winnie the Pooh", "Warner Bros", "Snoopy", "Pukka", "Betty Boop", "Julius & Friends By Paul Frank", "Playboy", "Hello Kitty".

Immessa sul mercato, la merce sequestrata avrebbe fruttato oltre 700.000 euro. I baschi verdi del gruppo pronto impiego della guardia di finanza di Roma, in seguito all'analisi ed agli approfondimenti investigativi di alcuni sequestri fatti a dicembre, hanno intensificato i controlli di autoarticolati in transito dalle dogane comunitarie con particolare attenzione ai vettori provenienti dai paesi dell'Est Europa che, nella maggior parte dei casi, operavano per conto di società riconducibili a cittadini cinesi, con sede nel quartiere Esquilino con i rispettivi depositi tutti distribuiti tra le zone Prenestina e Tiburtina.

All'interno di un tir sono stati trovati numerosi colli contenenti capi di abbigliamento recanti marchi contraffatti nascosti in scatoloni di materiale regolare, utilizzato come copertura. Nel deposito invece sono stati trovati e sequestrati circa 200.000 prodotti contraffatti. L'intervento ha portato alla denuncia di due cittadini cinesi, di 28 anni e di 59 anni, per introduzione nel territorio nazionale di merce contraffatta, frode in commercio, vendita di prodotti atti ad indurre in inganno il compratore e ricettazione.

[17-03-2009]

 
Lascia il tuo commento