Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Masaniello

Il Teatro Quirino ospita il celebre musical di Tato Russo

A dodici anni dal suo debutto, questo musical italiano, torna ad essere un’opera maestosa. E’ “Masaniello”, il personaggio nel quale il piglio rivoluzionario di un mito incontra la dimensione del musical, in scena al Teatro Quirino fino al 22 marzo.

Così, il lavoro di Tato Russo amplifica la leggenda e la storia del figlio del popolo napoletano, quale emblema di passionali rivendicazioni libertarie. Difficile sfidare le sorti del pescivendolo Tommaso Aniello, sinonimo di libertà ma anche di tumulti e disordini, protagonista di accadimenti che segnarono la storia non solo partenopea con quel 7 luglio 1647 quando a Napoli, a piazza Mercato, scoppiò la rivolta al celebre grido di “Viva il Re di Spagna, mora il malgoverno”. L’arte e la cultura hanno attraversato e raccontato questi eventi nel tempo: ora la musica ha incontrato il teatro per rintracciarne fantasiosi ulteriori disegni e sottolineare il senso della vita e la valenza politica di un’icona.

Tra le melodie e le canzoni di quindici cantanti, prendono forma tutte le emozioni, e cinquanta artisti in palcoscenico restituiscono quadri di grande impatto, con un occhio alla tradizione di Napoli, ma calata in un contesto concertistico che spazia tra l’opera buffa, il jazz ed il musical americano. Una macchina teatrale perfetta con i ritmi quasi cinematografici di un film che si costruisce per sequenze multiple: protagonisti i sentimenti di un’intelligenza emotiva distribuita tra passione, rabbia, orgoglio e amore. Una storia di sangue e ribellioni capace di vincere anche sul tempo.

[03-03-2009]

 
Lascia il tuo commento