Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

L'uso di cocaina tra i giovani

per il 50% dei ragazzi romani droga leggera

Per il 50% dei ragazzi romani tra i 14 e i 19 anni la cocaina è considerata una droga leggera e meno dannosa. E’ il risultato di un indagine della Asl Rm F su 1.800 studenti della nostra città, realizzata sulla base di questionari anonimi. Quasi tutti i ragazzi intervistati hanno amici che consumano hashish o cocaina e considerano questa droga all’ordine del giorno.

Se fino a 10 anni fa la polvere bianca era considerata la droga dei ricchi, ora per una dose bastano 20 euro, una cifra alla portata anche dei più giovani. Secondo i dati della Asl Rm F un adolescente su 10 fa uso regolare di cocaina.

La droga serve a far parte del gruppo per il 26% degli intervistati, per divertirsi per il 22% e per trasgredire per il 21%. In totale il 59% dei ragazzi dichiara di ricorrere a sostanze stupefacenti quando è in compagnia.

E' la discoteca, per il 43% dei ragazzi, il luogo per eccellenza in cui si fa uso di sostanze, poi c’è la scuola (18%) e lo stadio (11%).

L’uso di cocaina rende il consumatore euforico, pieno di energia e attivo ma a lungo termine provoca forte assuefazione, complicazioni cardiovascolari, malattie cardiache, problemi respiratori e disturbi alla personalità. Se poi la polvere bianca viene assunta con l’alcol, gli effetti della cocaina diventano ancora più dannosi.
 
TAG: cocaina - coca
 

[27-02-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE