Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sanita' Roma
 
» Prima Pagina » Sanita' Roma
 
 

L'Ares 118 si rinnova

sarÓ pi¨ facile intervenire in tempo

L’Ares 118 si rinnova. Grazie ad  un sistema satellitare che mette in rete le autoambulanze con i numerosi pronti soccorso della Regione Lazio sarà più facile intervenire tempestivamente e sapere in tempo reale la situazione della struttura sanitaria dove ci si sta dirigendo.

Il meccanismo presentato oggi consente agli operatori delle ambulanze di sapere che tempi di attesa ci sono nei vari ospedali e di capire, dunque, dove e' meglio trasportare il  paziente che è  bordo; non solo grazie al Gps le informazioni relative alle condizioni di una persona vengono trasmesse online direttamente all'ospedale che accoglierà il paziente.

"Le informazioni relative a una persona colpita da infarto - ha detto Piero Marrazzo - vengono trasmesse online direttamente all'ospedale che accoglierà questo paziente. Cio' significa che il paziente che entra nella struttura ospedaliera e' in condizioni di essere operato immediatamente. Questo è un cambiamento che da' un segnale fortissimo di che cosa puo' essere la tecnologia al servizio dei cittadini".

A partire dal prossimo 8 marzo 116 autoambulanze del servizio 118 saranno sostituite con veicoli dotati di questo sistema di rilevamento satellitare. L'Ares conta in tutto 181 mezzi: il servizio, negli ultimi tre anni, ha ricevuto un finanziamento regionale di 50 milioni di euro per i mezzi di soccorso e le attrezzature necessarie agli interventi.

"In poco meno di quattro anni - ha sottolineato il presidente della Regione Piero Marrazzo - abbiamo fatto due rinnovi del parco ambulanze"

[26-02-2009]

 
Lascia il tuo commento