Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Romena violentata a Centocelle

la 18enne lo ha seguito fino a casa

Ancora una violenza, questa volta ai danni di una ragazza romena. È riuscita a scappare in strada dopo una notte da incubo la ragazza di 18 anni che avrebbe subito violenza sessuale a Centocelle tra lunedì e martedì.

Alcuni passanti l’hanno vista nuda e sconvolta nelle strade di Centocelle. I primi soccorritori hanno chiamato il 113, che ha inviato sulle volanti anche personale femminile per assisterla e portarla al pronto soccorso al vicino ospedale Sandro Pertini.

Nel racconto fornito agli agenti la giovane ha affermato di essere stata abbordata da un nordafricano, con il quale avrebbe passato alcune ore. Portata in un box adibito ad appartamento, la ragazza sarebbe stata aggredita, minacciata con un coltello e costretta ad avere rapporti sessuali. L’uomo, un marocchino di 38 anni, è stato rintracciato in poche ore all’interno di un locale frequentato stranieri. Condotto al commissariato Prenestino, è stato riconosciuto dalla vittima e sottoposto a fermo di polizia giudiziaria.

Ancora molti i punti oscuri da chiarire. Nell’appartamento il marocchino potrebbe non essere stato da solo. Gli agenti stanno cercando di rintracciare dei connazionali affittuari dell’immobile, che potrebbero essere stati presenti o complici nel momento della violenza. La ragazza, forse una prostituta, era in forte stato shock. Dopo essere stata sedata, ha saputo fornire solo pochi dettagli della nottata. Nelle prossime ore sarà ascoltata di nuovo nel tentativo di far luce sull’ennesima violenza sessuale dei primi due mesi dell’anno, che hanno visto un aumento dei casi di oltre il 100% rispetto al 2008.

 

 

 
 

[25-02-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE