Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Caldo e Afa: a Roma Temperature Africane

21 giugno 2006: Roma si svegli bocchieggiando e saluta l'ingresso dell'estate. Già alle 6 di questa mattina la temperatura segnava quota 21 gradi, ma il picco massimo l'ha raggiunto a mezzogiorno quando il termometro è schizzato alla bollente soglia dei 32. Numeri che hanno fatto scattare l'allarme della protezione civile che dopo la rovente estate del 2003 ogni anno elabora un sistema di allarme per aiutare soprattutto i soggetti a rischio, bambini ed anziani, a prevenire gli effetti delle ondate di calore. Le giornate a rischio indicate sul bollettino per la città di roma sono quelle di oggi, domani e venerdì. 3 giorni contrassegnati da un livello di rischio pari a 2. Questo significa che le alte temperature delle prossime ore potrebbero risultare pericolose per la salute della popolazione. Del resto i primi malori sono già cominciati, solo nell'ultima settimana gli operatori del 118 hanno registrato oltre 14 mila richieste d?intervento alle quali rispondono anche comune e regione che hanno messo a punto piani anti caldo e sistemi di emergenza. l'estate non è dunque affatto entrata in punta di piedi, anzi quest anno il suo ingresso, oltre al caldo ha riportato in primo piano il problema dell'inquinamento atmosferico. Ieri 7 centraline su 12 hanno registrato sforamenti di pm10. il valore più alto è a fermi dove le polveri sottili hanno superato di 19 volte i 50 microgrammi per metero previsti dalla legge. Sforamenti che rimobilitato l'assessorato comunale all'ambiente che per domani ha disposto il divieto di circolazione dei veicoli più inquinanti: dalle 7.30 alle 20.30 lo stop riguarderà nella fascia verde le auto non catalizzate e i vecchi diesel mentre nella ztl del centro storico dovranno fermarsi anche moto e motorini euro 0".

[21-06-2006]

 
Lascia il tuo commento