Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Alla ricerca del meteorite

''battuta di caccia'' per domenica 22

A caccia di meteoriti, o meglio a caccia del meteorite. Quello caduto lo scorso 13 febbraio -VIDEO- nella nostra regione. Un gruppo di appassionati astronomi sono riusciti, tramite l'analisi di due video della caduta del meteorite, risalire alla traiettoria definendo con una certa approssimazione l'eventuale caduta al suolo.

La meteorite, se non si è disintegrata prima, è ora caduta fra le campagne e le fattorie a Nord di Roma, la "battuta di caccia" è stata organizzata per domenica 22 febbraio. "A conti fatti, ci sono molte probabilità che il luminosissimo bolide, una decina di volte più brillante della Luna piena, che ha attraversato il cielo dell’Italia Centrale la sera dello scorso 13 febbraio alle 20,03, e che è stato ripreso da ben due telecamere per la sorveglianza dei fenomeni celesti gestite da astrofili, sia caduto nella Tuscia, in una zona a circa 40 km di distanza a Nord di Roma. Tentare di recuperarlo e sottoporlo alle analisi scientifiche per stabilirne la natura e la provenienza, a questo punto è un nostro dovere", annuncia Roberto Haver , un famoso scopritore di comete e asteroidi (uno dei quali porta il suo nome), che ha all’attivo centinaia di osservazioni dei cosiddetti "corpi minori" del nostro sistema solare.

Dalla notevole luminosità, si può dedurre che all’origine, cioè prima del rovinoso attrito con l’atmosfera -spiega Haver - il corpo dovesse pesare centinaia di chili. Inoltre, il fatto che la traccia luminosa non mostrava divisioni, potrebbe indicare una sua natura compatta, metallica, forse ferrosa.

  Haver sta organizzando la più imponente battuta di caccia mai effettuata in Italia per rintracciare un meteorite, o presunto tale. DECINE DI VOLONTARI COINVOLTI - Il reclutamento dei volontari, che saranno opportunamente istruiti su come effettuare la ricerca, avviene attraverso una pagina del sito dell’Unione Astrofili italiani (UAI). Hanno già aderito decine di persone.

Domenica 22 l'IMTN sarà in zona e con la collaborazione di un certo numero di volontari e l'appoggio dei Carabinieri e della Protezione Civile, batterà la zona alla ricerca di frammenti di meteorite.

La ricerca si svilupperà in una ampia zona, per cui l'Italian Meteor and TLE Network sta cercando volontari che possano aiutare nella ricerca dei frammenti. La zona per il 70/80% è a prato con delle leggere colline o con vigneti e questo dovrebbe facilitare la ricerca. E' possibile contattare gli organizzatori direttamente al forum del IMTN, oppure andando su FACEBOOK,

[20-02-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
  • "La caduta del meteorite"