Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Il Dio della carneficina

all'Argentina, spettacolo tratto dal testo di Yasmina Reza

Ha debuttato con successo al Teatro Argentina “Il Dio della carneficina” di Yasmina Reza, per la regia di Roberto Andò con Anna Bonaiuto, Alessio Boni, Michela Cescon, Silvio Orlando.

Lo spettacolo, tratto dal testo della famosa scrittrice francese, è per la prima volta messo in scena in Italia reduce dai grandi successi ottenuti a Parigi nella messinscena da lei stessa curata con l’interpretazione di Isabelle Huppert nel ruolo di Véronique, e a Londra, nella traduzione di Christopher Hampton per l’interpretazione di Ralph Fiennes, nel ruolo di Alain. Una commedia che conferma la straordinaria fortuna della Reza con le platee di tutto il mondo, dopo il grande exploit internazionale di “Art”, e anche l’interesse per la sua opera di registi e interpreti come Luc Bondy, John Turturro, Roman Polansky.

Véronique e Michel Houillé genitori del piccolo Bruno, ricevono in casa Annette e Alain Reille genitori di Ferdinand, che ha colpito al viso il loro figlio in una lite di strada. Le due coppie hanno deciso di incontrarsi per regolare la disputa nel segno della civiltà e del buon senso. All’inizio, dunque, ben disposti e concilianti, tentano di approcciarsi con buoni propositi di tolleranza e comprensione reciproca che, però, poco a poco svaniranno del tutto.

[12-02-2009]

 
Lascia il tuo commento