Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Esce dal carcere l'aggressore del bengalese

ha l'obbligo di firma giornaliero

E' stato solo un giorno in carcere Ivan Balzanella, uno dei responsabili dell'aggressione ai danni del giovane bengalese che è stato aggredito nella giornata di martedì a Roma nel quartiere Esquilino; l'uomo prima l'ha aggredito e poi ha tentato di bruciarlo vivo con l'uso di una bomboletta spray e di un accendino.

La povera vittima era già da tempo circuita da Balzanella con una serie di minacce e percosse e due giorni fa, al momento dell'aggressione sembra che il ventenne romano abbia urlato al diciotenne bengalese la frase "devi andare via da qui! Questo è il mio quartiere". La polizia sta cercando ancora il complice di Balzanella che era riuscito a sfuggire alla cattura della polizia.

Balzanella, arrestato dagli agenti del commissariato Esquilino e interrogato nella giornata di mercoledì, nonostante la convalida immediata del fermo è stato rilasciato dopo ventiquattro ore di detenzione cautelare con l'imposizione dell'obbligo di firma giornaliero. L'uomo ha alle spalle una serie di precedenti penali inerenti sempre reati di violenza con l'aggravante dell'odio razziale, l'ultimo dei quali compiuto nel mese di dicembre.

Marco Chinicò

[12-02-2009]

 
Lascia il tuo commento