Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Precipita aereo turistico a Trigoria

morti i due piloti, mistero sulle cause

Un aereo turistico Cessna 650 Airone Executive è precipitato stamane nei pressi di Trigoria subito dopo essere decollato dall'aeroporto di Ciampino per cause ancora da accertare. Il piccolo aereo sarebbe dovuto arrivare a Bologna per trasportare un equipe di medici, sembra che prima di colpire terra l'aereo sia esploso quando era ancora in volo, forse colpito da un fulmine.

Non c'è stato nulla da fare per i piloti a bordo, sono morti entrambi; il più anziano si chiamava Alfredo Lanza, di 51 anni, il secondo Valerio Simeone, di 35 anni, i loro corpi sono stati estratti dopo alcune ore di lungo lavoro.

Sul posto sono giunti agenti della Polaria e tecnici dell'Airone. Le scatole nere sono state recuperate anche se risultano danneggiate per la violenta esplosione del veivolo; ancora non sono del tutto chiare le cause del disastro ma stando alle prime ricostruzioni dell'accaduto l'aereo, partito da Ciampino alle 06:05, è subito scomparso dai radar, sono poi partiti i soccorsi che hanno trovato i rottami sparsi in un aria di 500 metri nella zona di Trigoria.

L'Enac ha inviato un rapporto spiegando che l'aereo era stato controllato durante le normali procedure di revisione, non presentava difetti particolari ed era pronto per la partenza verso Bologna.

Marco Chinicò

[07-02-2009]

 
Lascia il tuo commento