Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Pirati della strada

nell'ultimo anno 323 casi in tutta Italia

l'incidente all'incrocio tra via Nomentana e viale Regina Margherita

Crescono gli episodi di pirateria stradale. Nel 2008 sono stati in tutta Italia 323, quasi il 10 % di questi nel Lazio.
La classifica stilata dall’Asaps,  l’associazione amici polizia stradale, vede al primo posto la Campania.

Sulle strade della nostra regione sono stati 30 l’anno scorso i casi di pirateria. Buona parte di questi a Roma, dove gli ultimi casi, quelli avvenuti sul Lungotevere e a Viale Regina Margherita , sono divenuti simbolo della follia di chi guida pensando di essere al volante di una formula uno, o, peggio, si mette al volante drogato o ubriaco.

La ricerca dell’Asaps infatti dimostra che in quasi la metà degli episodi, il 43%, è causata da un conducente sotto l’effetto di stupefacenti o droghe.       

Il problema è che il responsabile si rintraccia 7 volte su 10, in quasi il 30% dei casi infatti le indagini restano senza colpevole.

A rendere più pesante il bilancio è il fatto che sono le categorie più deboli ad essere più esposte al guidatore killer: bambini e anziani che sono i pedoni per eccellenza. Le cifre non lasciano dubbi il fenomeno della pirateria nel 2008 ha registrato un preoccupante aumento dei casi, quasi il 100% rispetto al 2007 In questo spazio va scritto il testo. è una tabella che si adatta alle dimensioni e mantiene carattere corpo e interlinea definiti precedentemente.

TUTTI I CASI DI PIRATERIA DELLA STRADA

 
 

[03-02-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE