Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Arrestato un cittadino bulgaro

violenta e sequestra sua ex-compagna

Un uomo di nazionalità bulgara è stato arrestato dai carabinieri del comando provinciale di Roma con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una sua ex-compagna, una ragazza russa di diciannove anni.

Stando alla ricostruzione dei fatti l'uomo ha costretto con la forza la ragazza ad andare con lui in un capannone alla periferia sud della città e dopo averla brutalmente picchiata l'ha legata nel letto, costringendola ad avere rapporti sessuali con lui. Subito dopo la giovane si è recata ai carabinieri per sporgere denuncia nei riguardi del suo aggressore e sono immediatamente scattate le manette per l'uomo.

Per il bulgaro le accuse sono di rapina, lesioni gravi e violenza sessuale. La ragazza dopo aver denuciato l'accaduto è stata condotta in un centro di recupero psicologico.

Marco Chinicò

 

 

 

[31-01-2009]

 
Lascia il tuo commento