Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Branco dell'aggressione di Guidonia

in 4 indagati per violenza sessuale e rapina aggravata

il momento dell'arresto

Il giorno dopo l’arresto del branco di Guidonia , le attenzioni degli inquirenti si concentrano sui capi d’accusa a loro carico. I quattro romeni – due ventenni, in Italia da poche settimane e due ventitrenni che svolgevano da un paio di anni impieghi saltuari come manovali – sono indagati per violenza sessuale di gruppo e rapina aggravata.

Altri due connazionali e una donna – forse una prostituta – che li hanno ospitati in casa, sono indagati per favoreggiamento.
Sono tutti incensurati, originari di bucarest e della transilvania. In un appartmaneto dove si erano rifugiati in attesa della fuga nel nord italia (forse a padova), sono stati ritrovati vari oggetti di valore e gioielli, frutto di tre rapine. Inoltre, sono stati avviati contatti anche le autorità romene per chiarire se avessero già commesso altri reati in patria. Uno di loro avrebbe già confessato durante gli interrogatori a cui sono stati sottoposti nella caserma del nucleo investigativo dei carabinieri di via in selci. Diversi sono gli elementi probatori a loro carico. Decisive le intercttazioni dei telefonini rubati ai due fidanzati e gli esami del dna sulle tracce biologiche ritrovate sul luogo dello stupro, oltre ad alcune impronte digitali.

 
 

[28-01-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE