Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Pistole ai vigili urbani di Roma

discussione in consiglio

Verrà discusso oggi in Consiglio comunale un nuovo regolamento che prevede l’utilizzo dell’arma da fuoco anche per la Polizia municipale di Roma

L’impiego della pistola semiautomatica verrà consentito solo al termine di un corso di lezioni tecniche e pratiche di tiro ed esclusivamente al personale impegnato in compiti di Polizia giudiziaria, pubblica sicurezza e Polizia stradale.

Il regolamento, inoltre, prevede dei particolari requisiti psico-fisici per l’assegnazione dell’arma, che verranno verificati periodicamente. È contemplata infine una “clausola di coscienza”, in basa alla quale il possesso e l’utilizzo della pistola saranno una scelta degli agenti. Il capogruppo del Pdl, Dario Rossin, ha accolto con favore la proposta e si è detto speranzoso di arrivare al più ampio consenso possibile. “Da troppo tempo – spiega Rossin – la Polizia municipale chiede strumenti migliori per garantire da una parte la sicurezza dei cittadini, dall’altra una doverosa autotutela”. Gli ultimi dati del 2007, infatti, registrano un bilancio di 350 vigili urbani feriti nello svolgimento delle loro funzioni.

 
 

[26-01-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE