Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Il pallonaro Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Il pallonaro Roma
 
 

Panucci ''Ora basta, me ne vado''

Il difensore in rotta con Spalletti

La Roma torna dalla domenica trionfale di Napoli con la grana che porta il nome di Christian Panucci. Il difensore ha seguito ieri pomeriggio la partita dalla tribuna del San Paolo perché ha rifiutato la panchina, non accettando la decisione del mister di escluderlo dalla lista dei titolari.

A fine gara lo stesso Panucci ha dichiarato che con Spalletti non vive più sulla stessa lunghezza d'onda e che a questo punto è giunta l'ora di guardarsi intorno e cambiare aria, dopo otto anni bellissimi in giallorosso.

Il ds della Roma Daniele Pradè, a fine gara, ha dichiarato ai microfoni che il comportamento del giocatore è inaccettabile e si sta pensando di infliggere una multa allo stesso Panucci per motivi disciplinari.

Non è la prima volta che il calciatore ha cattivi rapporti con i suoi allenatori; è successo nella stagione 1999/2000 con Marcello Lippi, all'epoca in cui allenava l'Inter e i dissapori con il tecnico viareggino furono forti a tal punto che Panucci non ha più visto convocazioni in azzurro nel momento in cui Lippi è diventato ct della nazionale ma anche con Fabio Capello i rapporti non sono stati idilliaci.

Con Spalletti sembrava che questo braccio di ferro fra il difensore giallorosso e gli allenatori fosse destinato finalmente a finire ma è stata solo un'illusione e a questo punto la rottura definitiva fra Panucci e la Roma è molto vicina.

Marco Chinicò

[26-01-2009]

 
Lascia il tuo commento